GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
IL PUNTO

Il Lecce lavora sulle uscite: le ultime su Bjorkengren, Tuia e Rodriguez

Scritto da Redazione  | 

di Filippo Verri e Francesco Romano

Mentre si spinge per portare Edoardo Bove nel Salento, il Lecce è molto attento alle uscite.
La linea è chiara: al termine della sessione invernale sarà fondamentale concludere quantomeno lo stesso numero di operazioni tra acquisizioni e cessioni.

Ci sono diversi nomi sul tavolo, calciatori che potrebbero lasciare i colori giallorossi a gennaio, chi a titolo definitivo e chi in prestito.
Si è parlato molto di Tuia nella conferenza stampa di ieri mattina. Il difensore centrale ha il contratto in scadenza il prossimo giugno e, dato lo scarso impiego (appena due partite, ben giocate tra l'altro) si sta valutando un suo addio immediato, che sarebbe nell'interesse di entrambe le parti: il Lecce monetizzerebbe ed il calciatore andrebbe altrove (probabilmente in B) a giocare di più.
Difensore e area tecnica stanno valutando questa possibilità che verrà approfondita prossimamente.

La cessione di Bjorkengren era nei piani già la scorsa estate, tuttavia non sempre le intenzioni si concretizzano. Il calciatore impiegato in cadetteria è fuori lista, lontano dai piani dei salentini. 
Per questo motivo si lavorerà nuovamente all'operazione in uscita, che potrebbe avvenire anche a titolo definitivo. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, nessun club italiano al momento ha manifestato interesse per lo svedese, che potrebbe quindi essere trattato su altri mercati.

Discorso diverso, quantomeno per quanto riguarda un'eventuale formula, riguarda Pablo Rodriguez.
Il punto di vista dell'area tecnica manifestato a calciatore ed entourage in estate si è concretizzato durante la stagione. Lo spagnolo ha trovato poco spazio in queste prime 15 giornate, così Corvino e Trinchera proporranno nuovamente una soluzione in prestito per far giocare il ragazzo.

È novembre ed il calciomercato aprirà le porte ufficialmente solo a gennaio: nel corso delle prossime settimane verranno approfonditi questi discorsi, in modo da arrivare preparati all'apertura della sessione invernale.