GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
INTERVISTA

Papini a PL: "Lecce, giudizio molto positivo. Bove può fare al caso dei giallorossi"

Scritto da Filippo Verri  | 

Romeo Papini è stato nostro ospite durante PL Night Show, trasmissione in diretta su Twitch ogni mercoledì sera.

LECCE
“Il giudizio è molto ma molto positivo. Ci sono state difficoltà ma è normale: la società è ricca di insidie e la squadra è molto giovane. La squadra ora risponde alla grande e questi ultimi risultati ci danno una prospettiva diversa del campionato. Danno prospettiva anche alla società per quanto riguarda il futuro mercato”.

BOVE
“È un giocatore che ho seguito in questi anni. Per me è giovane e forte, di grande prospettiva, potrebbe fare decisamente al caso del Lecce. 
Lui è un centrocampista moderno, mezzala che sa unire entrambe le fasi. Ha qualità, essendo giovane è chiaro che va aiutato e inserito in un contesto che lo supporti. Per me è una mezzala, giocatore da centrocampo a 3”.

CENTROCAMPO
“Non credo Baroni abbia intenzione di cambiare modulo perchè questo 4-3-3 è un marchio di fabbrica. Credo che potrebbe servire ancora qualcosa in quel reparto, un innesto di qualità. In A è fondamentale non centrocampista che possa rifinire negli ultimi metri, che possa portare gol attraverso inserimenti e tiri fuori area. Una scelta del genere può essere giusta”.

RICORDI
"Ce ne sono tanti, quello che poteva essere il più bello non sono riuscito a raggiungerlo: C'è rammarico per non aver raggiunto la promozione in quei 3 anni. Non ho fatto tantissimi gol, ma ricordo quello nel giorno del mio compleanno contro il Catanzaro, quando mi sono arrampicato sui tabelloni pubblicitari. Oppure quello in finale di andata contro il Frosinone.

Ricordo in maniera particolare la trasferta a l'Aquila dove feci un gol molto bello su appoggio di Miccoli e dopo 5 minuti venni espulso. Sono tante le cose belle che ricordo.
Se il palo di Beretta fosse entrato probabilmente mi sarei tolto qualche soddisfazione in più perchè avremmo vinto il campionato e avrei fatto la B col Lecce. Quella partita è stata decisa dal palo e dall'infortunio di Miccoli purtroppo".

SORPRESE DEGLI ULTIMI ANNI
"Il giocatore che ha trasformato l'andamento del Lecce negli scorsi anni è stato Mancosu, lo avrei voluto negli anni con me.
Oggi dico Hjulmand, lo stimo così come Colombo, che secondo me se continuerà in questa maniera potrà far vedere belle cose al Lecce".