GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
CURIOSITA'

Il retroscena: al posto di Hjulmand va in Qatar un'altra scoperta di Corvino

Scritto da Filippo Verri  | 

Nessun calciatore del Lecce è presente a Qatar per i Mondiali.
Hjulmand e Pongracic erano in lizza per essere convocati dalla Danimarca e dalla Croazia, tuttavia i rispettivi CT hanno compiuto scelte differenti. Mentre il centrocampista non è mai sceso in campo con la selezione maggiore e vanta solo uno stage svolto lo scorso giugno, il centrale difensivo ha diverse apparizioni, tra cui l'ultima in estate nella Nations League.

C'è una curiosità che riguarda la mancata convocazione del capitano del Lecce; il commissario tecnico danese, difatti, aveva inizialmente chiamato solo 21 (su 26) calciatori per la spedizione in Qatar, così Hjulmand ha sperato fino all'ultimo di essere incluso nell'ultima chiamata.
Tuttavia, il classe 1999 non è stato inserito neppure nei 5 comunicati nell'ultima settimana.

Al suo posto, nel ruolo di centrocampista, è partito Christian Norgaard.
Chi? È un giocatore poco noto nel panorama calcistico italiano, sebbene abbia giocato in Serie A con la maglia della Fiorentina. Solo sei apparizioni per il danese nella stagione 2018-19.
Lo conosce bene, invece, Pantaleo Corvino.

Oggi responsabile dell'area tecnica del Lecce, portò il classe 1994 in Italia prelevandolo dal Brondby. L'uomo mercato aveva intravisto del potenziale nel centrocampista che giocherà i Mondiali in Qatar, però Norgaard è rimasto una meteora in Toscana.
La sua convocazione non è passata inosservata a Corvino, che l'ha commentata così:

Norgaard l'ho portato io a Firenze. Inizialmente non fu valorizzato e visto come avremmo dovuto vederlo, a differenza di quanto accaduto in Inghilterra. Ora andrà a fare il titolare con la Danimarca che può dire certamente la sua al Mondiale e la cosa mi fa rabbia, visto che è stato chiamato al posto di Hjulmand.

Oltre al danno la beffa per il direttore di Vernole, che a Firenze venne criticato per aver acquistato un calciatore che effettivamente si sta rivelando di valore ed oggi non avrà alcun rappresentante del suo Lecce a Qatar.