GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
L'EX BOMBER

Bjelanovic: "Colombo sta facendo vedere le sue qualità"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Sasa Bjelanovic, ex attaccante del Lecce nella stagione 2004-2005 con Zeman in panchina in Serie A ed ora Direttore sportivo dell’Istra 1961, ha parlato ai microfoni di TuttoMercatoWeb, facendo il punto sulla sua Croazia, impegnata nei Mondiali in Qatar, e sugli attaccanti che militano adesso in Serie A. Bjelanovic ha voluto regalare anche una riflessione su Lorenzo Colombo, attaccante del Lecce in prestito dal Milan. Ecco di seguito le sue parole: 

CROAZIA 

“Siamo tutti in attesa di questo esordio, dopo l’ultimo Mondiale nel quale siamo arrivati secondi. Questa volta proveremo a fare il meglio possibile, sarà difficile ripetere quanto si è fatto in Russia, ma mai dire mai perché abbiamo qualità per sorprendere di nuovo. Assenza di Rebic? È importante ma ormai è da più di un anno, dagli ultimi Europei non è stato più convocato. Brozovic? Per la Nazionale croata è un giocatore fondamentale, un punto di riferimento nonostante ci siano Modric e Kovacic. Con lui al 100% le nostre possibilità di arrivare lontano aumentano. Mi auguro che possa giocare più partite possibili”

ATTACCANTI 

"Penso che, facendo riferimento agli attaccanti, per Pinamonti questo dovrebbe essere l’anno della consacrazione. Ha fatto vedere ottime cose, al Sassuolo non hai la pressione che si ha altrove ed è più facile che si mostrino le proprie doti, mi aspetto un’annata dove confermi tutte le sue qualità. Poi spero che abche Raspadori possa avere più spazio a Napoli, perché quando ha giocato ha fatto vedere ottime cose”.

COLOMBO

"Ci sono diversi attaccanti interessanti nel massimo campionato italiano. Ad esempio Lorenzo Colombo, che a Lecce è al primo anno in cui sta giocando con continuità in Serie A e penso che possa far vedere le sue qualità. Qualcuno magari me lo sono dimenticato, ma questi sono i primi che mi vengono in mente”.